Citazioni.tk… So long, and thanks for all the fish!

Citazioni.tk… So long, and thanks for all the fish!

E’ passato tanto tempo: quindici anni.
Era infatti il 1997 quando, in una prima semplice forma, nasceva il sito delle citazioni che sarebbe poi diventato nel 2002 Citazioni.tk.
Nella pagina della storia (se non è raggiungibile, una copia si trova qui) è possibile ripercorrere tutte le fasi di questo progetto, che si è evoluto utilizzando le tecnologie e i servizi che nascevano nel tempo.

Cosa è accaduto?

Negli ultimi 6 anni avevo abbandonato l’ottimo servizio gratuito di Altervista, per passare a un hosting a pagamento, contando di pagarne le spese tramite Adsense di Google.
Dopo qualche cambio di hosting, sono approdato su UnitedHosting, che ha sede e datacenter in Inghilterra e, sebbene non economico, fornisce un servizio di primo livello.

Il sistema ha funzionato fino a tre mesi fa, quando Google ha deciso che su Citazioni.tk i banner pubblicitari venivano cliccati in maniera anomala.
E così, di punto in bianco, l’account è stato sospeso.

Google dà la possibilità di appellarsi tramite un form online, che ritengo non abbia alcuna utilità per cercare di ottenere una riabilitazione, visto che il motivo della sospensione non è noto e non viene reso noto.
Alcune domande mi ricordavano il comico Bertolino con un vecchio numero del questionario da compilare sull’aereo diretto negli U.S.A. in cui veniva chiesto “Sei un terrorista?”… e si doveva rispondere si o no (se ne trovano anche di più recenti).

Come è facile immaginare, il ricorso è stato respinto e l’account disabilitato. Ovviamente essendo io “colpevole” fino a prova contraria, mi è stata anche preclusa la possibilità di avere in futuro un account AdSense a mio nome.

Nei due mesi seguenti ho cercato un’alternativa, ma essendo ormai poco il tempo libero da dedicare a questo hobby (da quasi due anni ormai non riuscivo più ad aggiornare il sito), ho preferito un’onorevole uscita di scena a un lento abbandono, chiudendo il sito a fine luglio.

Fortunatamente utilizzavo AdSense solo per ripagare le poche spese di questo hobby.

Questi mesi sono serviti anche per lasciar sbollire la rabbia di fronte al senso di impotenza che ti assale in queste situazioni.
Consapevole di non aver provato a ingannare il sistema, ci si trova di fronte a un’ingiustizia senza possibilità di replica.
Nel mio caso il danno è tutto sommato limitato, ma quando AdSense viene usato in ambito business? Ci sono maggiori garanzie?
Oppure è sufficiente che un qualunque disonesto clicchi sui banner del proprio competitor per provocargli un danno economico?

Diversificare diventa la parola chiave non solo per le fonti del proprio traffico web (dove anche qui Google ha in genere la quota di maggioranza se ci si basa solo sui motori di ricerca), ma anche per i guadagni.

Una vecchia regola da riscoprire, in un’epoca in cui affidarsi al big di turno è sicuramente comodo, ma rischioso.

 

Ti suona strana la frase del titolo? Leggi qui.

2 thoughts on “Citazioni.tk… So long, and thanks for all the fish!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *