“Siccome sono un Ingegnere…”

“Siccome sono un Ingegnere…”

Le migliori, tratte dal gruppo di Facebook.

Siccome sono un ingegnere rompo i coglioni.
Siccome sono un ingegnere ho la flessibilità mentale di una parete di granito.
Siccome sono un ingegnere io ho ragione e tu hai torto.
Siccome sono un ingegnere le cose si possono fare in una maniera sola. La mia!
Siccome sono un ingegnere tutto quello che non è Ingegneria è una cazzata.
Siccome sono un ingegnere io sono il migliore.
Siccome sono un ingegnere tu devi fare le cose che ti dico io, quando lo dico io e soprattutto come lo dico io. Come, tu sei il capo… oh cazzo!! Ma non importa, perchè tu non sei un ingegnere. Cosa vuol dire “licenziato”? Io sono laureato, anzi iscritto all’albo. La licenza media l’ho presa tanti anni fa, anni di faticoso studio prima di diventare, finalmente, ingegnere, cosa che Lei non è. Cosa vuol dire “fuori dai coglioni????” Fuori di quanto? E in quanto tempo? E quanti sono i coglioni? Di che dimensione? Di che colore?…
Siccome sono un ingegnere la precisione è tutto.
Siccome sono un ingegnere il tubo della lavatrice lo riparo io.
Siccome sono un ingegnere oggi sono troppo occupato per riparare il tubo della lavatrice.
Siccome sono un ingegnere se la lavatrice dopo che la ho riparata io non funziona ancora, vuol dire che l’hanno progettata male. Sicuramente non era un ingegnere.
Siccome sono un ingegnere, l’unica cosa che importa è “quanto costa?”.
Siccome sono un ingegnere l’uomo giusto per te sono io, quindi molla quel tipo della Bocconi.
Siccome sono un ingegnere non ho vita sociale e posso dimostrarlo matematicamente.
Conosco perfettamente il calcolo vettoriale, ma non ricordo come fare una divisione a mano.
Siccome sono un ingegnere ridacchio ogni volta che sento parlare di Forza Centrifuga.
Siccome sono un ingegnere conosco ogni singola funzione della calcolatrice grafica.
Siccome sono un ingegnere quando mi guardo allo specchio, vedo un laureando in Ingegneria.
Siccome sono un ingegnere se fuori è bello e ci sono 30 gradi, sto in casa a lavorare sul computer.
Siccome sono un ingegnere penso matematicamente.
Siccome sono un ingegnere se posso cerco di non fissare troppo gli oggetti, perché temo di interferire con le loro funzioni d’onda.
Siccome sono un ingegnere rido alle barzellette sui matematici.
Siccome sono un ingegnere cerco di muovermi il meno possibile per non contribuire alla morte entropica dell’Universo.
Siccome sono un ingegnere considero qualsiasi altro corso non scientifico troppo facile.
Siccome sono un ingegnere assumo come ipotesi di lavoro che un cavallo possa approssimarsi ad una sfera per semplificare i conti.
Siccome sono un ingegnere faccio una copia di questo file, e lo pubblico sul mio blog.
Siccome sono un ingegnere la precisione dell’approssimazione è tutto.
Siccome sono un Ingegnere lascio agli altri la convinzione che siamo noi gli sfigati.
Siccome sono un ingegnere in prima approssimazione linearizzo e valuto l’ordine di grandezza… tanto poi mi tutelo con un ragionevole coefficiente di sicurezza!
Siccome sono un ignegnere…  se riparo una cosa non ancora rotta… è perché la sto migliorando!!!
Siccome sono un ingegnere… faccio i conti a spanne
Siccome sono un Ingegnere, il principio di Archimede lo sapevo fare anche io. Lui è solo nato prima.
Siccome sono un ingegnere quando qualcuno mi dice che dalla finestra entra il freddo sorrido.
Siccome sono un ingegnere il bicchiere non è mezzo vuoto né mezzo pieno: è due volte più grande del necessario;
Siccome sono ingegnere 2+2 fa circa 4;
Siccome sono ingegnere ho rivalutato il significato della parola BANALE!
Siccome sono un ingegnere so sempre trovare il punto G grazie all’apposita formula…
Siccome sono un ingegnere, quando un mio amico (ingegnere anche lui) mi fa notare che per trasportare la pizza nei cartoni devi tenere i buchi di lato, io non mi scandalizzo come una persona normale (NO!). Io annuisco convinto e sottolineo che però dipende da quanto vento laterale c’è!

7 thoughts on ““Siccome sono un Ingegnere…”

  1. Sono un informatico (e quindi, per definizione, migliore di qualunque ingegnere), ma quella del bicchiere e quella del cartone della pizza sono eccezionali :)

  2. Eh, lo so, c’è di che essere fieri di essere ingegneri!
    Ah, si, per quella cosa dell’informatico… ne parliamo al primo evento in cui ci incontriamo di persona. ;-)
    eheh

  3. Sono ingegnere. Degli informatici e di tutti gli altri pseudo laureati non sappiamo che farcene.

    Siamo avanti, siamo diversi, siamo i migliori. Non c’è storia, non ci sono paragoni.

    Siamo ingegneri!

  4. sono un matematico ed e’ tutto dire gli inegneri noi ci divertiamo a prenderli in giro..poi nelle esercitazioni all’università una vera strage alla fine per pietà il 18 viene concesso .. ma proprio per pietà.. quindi tutta questa superbia e’ fuori luogo..xD

    1. I bei tempi dell’Università… ma da quello che mi dici sembra che non sia più come una volta, anzi con il 3+2 non sono nemmeno sicuro che siano ingegneri quelli che si laureano. ;-)
      Scherzi a parte se si dovesse parlare dei matematici non se ne finirebbe più eh!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *